Orchestra Giovanile

Calendario Prove

21 ottobre 2018 dalle 10 alle 12.15 Saronno presso Albero musicale Via Legnani 4

Calendario Concerti Orchestra giovanile

                                                

 

                                          18  Novembre 2018  ore 17.30  Tradate Villa Truffini

 

                                          17  Marzo 2019 ore 11  Saronno Villa Gianetti

                                          

Orchestra Giovanile

Fin dalla fondazione l'orchestra ha sempre riservato un'attenzione particolare ai giovani e giovanissimi: le prove aperte per le scuole, le ormai 6 edizioni di Pierino e il lupo e Histoire de Babar e i concerti di Natale e Pasqua hanno visto la partecipazione di migliaia di alunni di scuole di ordine e grado ( per le sole prove aperte e per le fiabe musicali si sono superate ad oggi le 14.000 presenze, mentre per i concerti di Natale e Pasqua le adesioni sono dell'ordine di un migliaio per anno. Inoltre si è sempre data la possibilità a giovani diplomati o in prossimità del diploma o, qualora ve ne fossero le condizioni tecniche, anche nella parte finale del corso di studi di inserirsi gradualmente in orchestra ed infine spesso giovani promettenti talenti si sono presentati in veste solistica ( lo scorso anno per esempio il giovanissimo violinista di Roma Giulio Menichelli – diciannovenne, ha eseguito uno strabiliante concerto in La magg. di Mozart in un concerto ove si presentava come solista anche l'ottavinista titolare per un trentennio alla Scala Maurizio Simeoli ). Ora prende corpo un progetto che maturava da tempo e che d'altra parte nell'86 aveva anche motivato l'avvicinamento del maestro Pennuto all'orchestra e di fatto aveva contrassegnato il suo debutto nella veste di direttore. In quegli anni infatti si costitutiva sotto la sua direzione un'orchestra all'interno del Liceo Musicale Bellini di Tradate. Nell'89 decise poi di abbandonare l'esperienza dell'orchestra giovanile studentesca e fondo', insieme ad alcuni musicisti del territorio varesino l'attuale orchestra filarmonica europea. Negli ultimi anni il Liceo Bellini ha ripreso l'iniziativa dell'orchestra studentesca sotto la direzione di Sante Zecconello. Recentemente, sulla base di un iniziale accordo di collaborazione tra Liceo Bellini, Liceo Curie e Orchestra Filarmonica Europea, si decide di dar vita a questo nuovo progetto che in sintesi, allo stato attuale ancora ovviamente embrionale consiste in: 1) produzione di almeno un evento musicale per ciascun anno scolastico nel quale convergano l'intero gruppo strumentale del Liceo Bellini, gli studenti del Curie che stiano studiando uno strumento musicale e che volontariamente aderiscano e alcuni componenti dell'orchestra filarmonica europea che ricopriranno molteplici ruoli: rinforzo dell'organico, contributo didattico tecnico nelle prove, trasmissione del patrimonio di esperienze artistiche maturato in tanti anni di lavoro in orchestra. 2) graduale ampliamento e incentivazione man mano delle forme di collaborazione – partecipazione di tutte le scuole musicali della Provincia, naturalmente scegliendo in maniera adeguata i brani da preparare per strumentisti così giovani . 3) Coinvolgimento delle istituzioni per un supporto anche economico del progetto. 4) Partecipazione dell'orchestra giovanile , naturalmente con tutte gli accorgimenti e le attenzioni del caso a concerti “ufficiali” dell'Orchestra Filarmonica Europea: ad esempio nei concerti di Natale, limitatamente ai brani del repertorio natalizio i giovani si sono aggiunti agli adulti. 5) Valorizzazione dei talenti emergenti con concerti solistici sia accompagnati dall'orchestra giovanile che, per i casi veramente meritevoli, dall'orchestra “senior”, con l'istituzione di borse di studio o comunque premi che gratifichino il merito e incentivino l'impegno verso l'eccellenza artistica. 6) Masterclasses con solisti famosi ( l'orchestra europea ha ormai ospitato come solisti numerosissimi personaggi ai massimi livelli, basti ricordare il recento evento musicale che ha visto al Salone Estense di varese presenti contemporaneamente Meloni e Formisano della Scala e il primo flauto dei Wiener ( Walter Auer) e il primo clarinetto dei Berliner ( Andrea Ottensamer) che raccolgano attorno a se' il maggior numero possibile di studenti dei vari specifici strumenti e poi con eventuale esibizione pubblica del solista stesso accompagnato dall'orchestra giovanile.

Da Febbraio 2016 l'orchestra ha come partner la Scuola Albero Musicale di Saronno presso la cui sede si tengono le prove. www.alberomusicale.it